SESTA RIUNIONE DEL NISHINIPPON BUSINESS FORUM

Italia e Giappone al centro della riunione organizzata a Roma da Japan Italy Economic Federation.

 

La sesta riunione del Nishinippon Business Forum – il think tank indipendente creato da Japan Italy Economic Federation con lo scopo di rafforzare la collaborazione tra Giappone e Italia – si riunirà a Roma il giorno 25 ottobre nella Sala del Tempio di Adriano, presso la Camera di Commercio di Roma.

Momento centrale della riunione sarà la consueta tavola rotonda, alla quale seguiranno sessioni di incontri istituzionali e tavoli di lavoro organizzati in collaborazione con l’Ambasciata del Giappone.

A conclusione della giornata ci sarà la cena di gala presso Casina Valadier a Roma.

 

La tavola rotonda verrà preceduta da un fitto programma di visite che vedrà la federazione impegnata in incontri e tavoli di lavoro con istituzioni, aziende e banche in varie regioni del paese.

Il follow up della riunione di Roma si terra` in Giappone, a Fukuoka, il 30 novembre.

 

I temi e i partecipanti

Al centro di questa sesta riunione ci saranno i rapporti Giappone-Italia, il trattato di libero scambio Giappone-EU, gli strumenti finanziari a sostegno dello sviluppo territoriale e i casi di collaborazioni aziendali.

Particolare attenzione verra` dedicata ai temi delle PMI, dei sistemi di finanziamento e sostegno ai territori, attraverso iniziative di microcredito e di fondi di investimento, anche grazie alla presenza di importanti investitori istituzionali, già membri della federazione.

L’obiettivo della riunione è quello di stimolare il confronto, fornire spunti di discussione e utili strumenti ai partecipanti.

Al centro della riunione ci sarà la città di Roma, con le attività, i progetti e le relazioni aziendali promosse dalla Federazione nella Capitale.

 

Organizzatore

Organizzatore dei lavori e` Japan Italy Economic Federation, organizzazione giapponese vicina al locale sistema confindustria, composta da grandi aziende giapponesi con interessi in Italia, nata per aggregare le migliori risorse dei due paesi utilizzando il confronto libero, lo scambio di informazioni e lo studio come premesse per stimolare progetti e iniziative di lungo termine.

Il forum conta sulla collaborazione e il patrocinio dei ministeri giapponesi degli Affari Esteri (MOFA) e dell’Economia (METI) e della Japan Business Federation (Keidanren).

Media partners

I lavori verranno seguiti dalle agenzie stampa Kyodo News e Agenzia Stampa DIRE e dallo storico quotidiano giapponese Nishinippon Shimbun.